eventi
HALLOWEEN A VENEZIA

scary venice

Venezia è una delle città più romantiche del mondo ma allo stesso tempo è piena di luoghi misteriosi e inquietanti. A causa della sua ricca storia e della sua speciale atmosfera, è probabilmente la città italiana con più segreti e ‪leggende‬ che si tramandano di generazione in generazione!

CA’ DARIO

La bellezza architettonica di Ca’ Dario contrasta con la sua fama di palazzo maledetto, nomea conferitale dal tragico destino che ha accomunato molti dei suoi proprietari. Secondo una presunta maledizione che graverebbe sulla casa, infatti, i proprietari di Ca’ Dario sarebbero destinati a finire sul lastrico o a morire di morte violenta. Le molte morti fecero scalpore fra i veneziani, che anagrammarono l’iscrizione posta sulla facciata, trasformandola da “vrbis genio Ioannes Darius” (Giovanni Dario, protettore della città) a “sub ruina insidiosa genero” (in latino, “Io genero sotto una insidiosa rovina”).

ISOLA DI POVEGLIA

Nel diciottesimo secolo, Poveglia era diventata un’isola dove mandavano i malati di peste in quarantena, in attesa della morte … I loro fantasmi però, ritornarono a tormentare l’isola …
Nel 1922 l’isola ospitò un ospedale psichiatrico dove un dottore fece degli esperimenti atroci sui pazienti. Dopo un po’ di tempo il dottore si suicidò buttandosi giù dalla torre dell’ospedale, convinto che fosse diventato pazzo a causa dei fantasmi. L’ospedale fu chiuso negli anni 70 e da allora l’isola é inabitata.
Oggi è diffusa la convinzione che l’isola sia infestata di fantasmi, molti amanti del brivido vi si recano apposta per sentirne la presenza. L’sola è stata anche protagonista di alcuni show dedicati al paranormale come Ghost Adventures e Scariest Places on Earth.

CASIN DEGLI SPIRITI

Tra i molti edifici storici di Venezia c’è un elegante palazzo che si erge solitario nella laguna nel punto in cui terminano le Fondamenta Nove: la dependance di Palazzo Contarini Zaffo, nota come “Casin degli Spiriti”.
Casin degli Spiriti significa “casa delle anime” e per secoli si è creduto essere un luogo maledetto per il suo aspetto sinistro e per i rumori cupi che si sentono di notte a causa della risacca e del vento. Alcune storie raccontano di sette religiose che si ritrovavano in questo luogo per invocare spiriti e demoni; c’è anche una leggenda sul fantasma di Luzzo che si dice a vagare nel palazzo piangendo per il suo amore non corrisposto per Cecilia, l’amante di Giorgione.

PALAZZO MASTELLI ( noto come CASA DEL CAMMELLO)

Palazzo Mastelli è un altro palazzo antico con una storia travagliata e una leggenda misteriosa. Secondo un’antica leggenda intorno al 1100 d.C. tre mercanti molto ricchi Rioba, Sandi e Afani tentarono di ingannare una signora veneziana. Quest’ultima, dopo averlo scoperto maledisse i soldi che aveva dato ai tre e quando i criminali li toccarono, si trasformarono subito in quelle statue di pietra che si possono ammirare nel campo lì vicino.

PALAZZO DUCALE

Palazzo Ducale è una delle mete più visitate a Venezia e nonostante la sua bellezza nasconde terribili segreti. Infatti, oltre al famosissimo Ponte dei Sospiri (il nome si riferisce all’ultimo sospiro dei prigionieri che, uscendo dal tribunale di Palazzo, potevano appena intravvedere, attraverso le piccole finestre, la laguna e la libertà), ci sono altri luoghi molto inquietanti …
Per esempio, guardando il primo piano galleria del Palazzo Ducale, si possono vedere due colonne che hanno un colore diverso dalle altre: secondo la tradizione, in quel luogo si leggevano le condanne a morte. Invece, al piano terra i condannati a morte avevano la possibilità di salvare la propria vita: quelli che riuscivano a girare intorno alla colonna d’angolo senza cadere dalla base, sarebbero stati risparmiati … Non serve dire che l’impresa era quasi impossibile!

Leave a comment