eventi
VOGALONGA

VOGALONGA

La Vogalonga è una vogata non competitiva nata nel 1974 grazie ad un gruppo di amici che, appassionati della voga alla veneta e preoccupati dal crescente moto ondoso causato dalle numerose barche a motore, decisero di sensibilizzare i cittadini veneziani ed invitarli ad unirsi contro il crescente degrado della città e per riprendere possesso delle proprie tradizioni veneziane.

La prima Vogalonga si svolse l’8 maggio 1975, giorno della ’Festa della Sensa’’ e parteciparono vogatori veneziani ed equipaggi provenienti da Chioggia, Padova, Treviso e, perfino, dalla Lombardia e dal Piemonte.
Da quell’evento in pochi anni sorsero a Venezia e nei dintorni più di cinquanta società remiere che ogni anno, nel mese di maggio, partecipano alla Vogalonga, divenuta una sorta di “richiamo alle armi”, o meglio “un richiamo ai remi”.

La Vogalonga si snoda in un percorso lungo circa 30 km che tocca i luoghi più significativi e pittoreschi di Venezia, come il Bacino di San Marco ed il Canal Grande e costeggia le molte isole della laguna, tra cui Burano e Murano, Vignole, Sant’Erasmo e San Francesco del Deserto, Mazzorbo, Madonna del Monte e San Giacomo in Paludo per poi rientrare nel Canal Grande dal Canale di Cannaregio e arrivare dinanzi alla Punta della Dogana di fronte a San Marco.

Con il passare degli anni la Vogalonga è diventata sempre più famosa ed oggi migliaia di regatanti provenienti da tutto il mondo e con ogni genere d’imbarcazione si danno appuntamento a Venezia: le barche tradizionali veneziane come gondole, “mascarete”, “caorline”, sono affiancate da quelle più internazionali come kayak, canoe e dragon boat. L’importante è che siano a remi!

Leave a comment